domenica
08/09

RAFFAELLA ROMAGNOLO

Descrizione

RAFFAELLA ROMAGNOLO
in Aggiustare l’Universo. Corso base per principianti volenterosi.

con la partecipazione di Paola Bigatto




Come ricostruire qualcosa, quando mancano dei pezzi? Come ricominciare a vivere quando la Storia, della vita, fa macerie? A partire dal suo romanzo “Aggiustare l’universo”, la scrittrice Raffaella Romagnolo torna ad Attraverso Festival per affrontare il grande tema della Shoah con un “corso base per principianti volenterosi” in scena alle 17.30 di domenica 8 settembre. La performance è ideata per gli spazi del Complesso Museale Ebraico di Casale Monferrato (al), città natale della scrittrice, nel cuore di quello che era l’antico ghetto della città.

Il romanzo racconta di una giovane insegnante, che nell’Italia appena uscita dalla guerra, ripara oggetti segnati dal tempo e vite segnate dal dolore. Sfollata da Genova a Borgo di Dentro, Virgilia, detta Gilla, non vede l’ora di ripartire. Con la testa è già lontana, eppure quando il direttore della scuola locale la convoca, accetta di fare da insegnante a una classe di ventitré allieve. Siamo nel primo ottobre dell’Italia liberata e di fronte a sé Gilla ha un gruppo di ragazzine bisognose di speranza. Fra queste c’è Francesca, che proviene dall’orfanotrofio e non parla mai. In lei Gilla riconosce la tristezza di chi ha perso ogni cosa: una vita a Casale Monferrato, in cui dopo i “provvedimenti per la difesa della razza” tutto è cambiato. Gilla sa che a Francesca servono tempo e pazienza, le stesse che usa per aggiustare un vecchio planisfero meccanico e che possono guarire un cuore spezzato… Speranza e rinascita si mescolano in un romanzo intriso di delicatezza e di poesia.

Raffaella Romagnolo è docente e scrittrice. Oltre ad “Aggiustare l’universo” (Mondadori) ricordiamo “Il cedro del Libano” (Aboca Edizioni, premio Campiello Natura 2023), “La masnà” (Oscar Mondadori), “Destino” (Rizzoli), “Di luce propria” (Mondadori). Con “La figlia sbagliata” (Frassinelli) è stata candidata al premio Strega. Con “Respira con me” (Pelledoca) è stata finalista al premio Strega Ragazze e Ragazzi. I suoi libri sono tradotti in tedesco, francese, olandese, greco, ebraico, arabo e portoghese.

Paola Bigatto ha lavorato con i principali registi e al fianco dei più grandi attori italiani, debuttando sotto la guida di Giancarlo Cobelli e recitando in una lunga serie di spettacoli diretti da Luca Ronconi. All’attività di attrice, regista e drammaturga affianca quella di docente presso realtà di primo piano del panorama teatrale italiano, come la Scuola del Piccolo teatro di Milano, dove è stata assistente di Luca Ronconi, l’Accademia dei Filodrammatici di Milano, la Scuola Mariangela Melato del Teatro Nazionale di Genova. Attualmente è coordinatrice didattica dell’Accademia Teatrale Carlo Goldoni di Venezia.










Orari

17:30

Ingresso

Gratuito

Categorie


Interessati
  • Ancora nessuna persona interessata
Interagisci
Luogo evento

Jewish Community of Casale Monferrato, Vicolo Salomone Olper, 44, 15033 Casale Monferrato AL, Italy